Nuovo trattamento per la fibromialgia israeliano ha aiutato 100% dei malati Nel nuovo studio

Le donne che soffrono di fibromialgia beneficio da un regime di trattamento in una camera iperbarica, secondo i ricercatori della Rice University e istituti in Israele.

Uno studio clinico che coinvolge le donne con diagnosi di fibromialgia ha mostrato la dolorosa condizione migliore in ognuno dei 48 che hanno completato due mesi di terapia con ossigeno iperbarico. scansioni del cervello delle donne prima e dopo il trattamento hanno dato credito alla teoria che le condizioni anomale in aree dolore legato del cervello possono essere responsabili della sindrome.

 

I risultati dello studio appaiono nella rivista ad accesso libero PLoS ONE.

La fibromialgia è una sindrome di dolore cronico che può essere accompagnata da – e forse legato al – altre condizioni fisiche e mentali che comprendono affaticamento, deterioramento cognitivo, sindrome del colon irritabile e disturbi del sonno.

Oltre il 90 per cento di quelli diagnosticati con la sindrome sono donne, ha detto Eshel Ben-Jacob, un autore principale dello studio proof-of-concept che ha sviluppato il metodo analitico utilizzato per mostrare l’associazione tra miglioramento e cambiamenti nel cervello dei pazienti. Lui è un professore aggiunto di scienze biologiche alla Rice University, un ricercatore senior presso il Centro della Rice di Fisica Teorica biologica e un professore di fisica e membro della Scuola Sagol di Neuroscienze all’Università di Tel Aviv.

“I sintomi in circa il 70 per cento delle donne che hanno preso parte hanno a che fare con l’interpretazione del dolore nel cervello”, ha detto Ben-Jacob. “Sono quelli che hanno mostrato la maggior parte del miglioramento con il trattamento all’ossigeno iperbarico. Abbiamo trovato cambiamenti significativi nella loro attività cerebrale. ”

Gli scienziati non hanno immobilizzato la causa del sindrome, anche se un altro studio recente PLoS ONE ha identificato un possibile biomarker RNA-based per la sua diagnosi. Una varietà di trattamenti da farmaci a cambiamenti dello stile di vita sono stati cercato di alleviare le sofferenze dei pazienti, con scarso successo, Ben-Jacob ha detto.

“La maggior parte delle persone non hanno mai sentito parlare di fibromialgia,” ha detto. “E molti di coloro che hanno, tra cui alcuni medici, non ammettere che questo è un disturbo reale. Ho imparato dai miei amici MD che questo non è l’unico caso in cui i disturbi che colpiscono soprattutto le donne sollevano scetticismo nella comunità medica come se essi sono reali o meno. Tuttavia, in questi giorni ci stanno aumentando gli sforzi per comprendere l’effetto del sesso sulla disturbi del corpo. ”

I ricercatori del Centro Sagol per Medicina Iperbarica e di ricerca presso il Assaf Harofeh Medical Center e Università di Tel Aviv stavano studiando cerebrali post-traumatici pazienti con lesioni quando hanno realizzato il trattamento con ossigeno iperbarico (HBOT) potrebbe aiutare i pazienti con fibromialgia.

“I pazienti che hanno avuto la fibromialgia, oltre ai loro sintomi post-commozione cerebrale hanno avuto una completa risoluzione dei sintomi”, ha detto il dottor Shai Efrati, che ha notato la propria madre soffre della sindrome. Efrati è autore principale dello studio, responsabile dell’unità di ricerca e sviluppo al Assaf Harofeh Medical Center e membro della Scuola Sagol di Neuroscienze all’Università di Tel Aviv.

Camere con ossigeno iperbarico che espongono i pazienti a ossigeno puro a pressioni superiori al atmosferica sono comunemente usati per il trattamento di pazienti affetti da embolia, ustioni, avvelenamento da monossido di carbonio e malattia da decompressione (noto ai subacquei come “le curve”), tra le molte altre condizioni.

Un effetto di esposizione è di spingere più ossigeno nel flusso sanguigno di un paziente, che fornisce al cervello. prove precedenti di Efrati trovato HBOT induce neuroplasticità che conduce alla riparazione delle funzioni cerebrali cronici deteriorate e una migliore qualità della vita per la post-ictus e pazienti con lesioni cerebrali traumatiche lievi, anche anni dopo la lesione iniziale.

Ben-Jacob ha detto che due pazienti guidato la spinta per lo studio. Uno era uno studente laureato di Oxford che ha sviluppato la fibromialgia dopo aver subito una lesione cerebrale traumatica in un incidente ferroviario. “Per caso, il segretario del dipartimento in cui lavorava è la madre dell’infermiere responsabile del HBOT. Ha detto che devi andare e provare a farlo “, ha ricordato.

L’altro, ha detto, è un professore di sociologia, specializzato in disturbi da stress post-traumatico a causa di abusi sui minori. Il professore aveva sofferto da fibromialgia per molti anni. I suoi sintomi peggiorarono attraverso i trattamenti iniziali – un’esperienza comune per gli altri pazienti nello studio che ha detto aveva soppresso i ricordi a causa di abusi sui bambini – prima di arrivare meglio. Ma alla fine del trattamento sia delle donne che hanno mostrato notevole miglioramento, Ben-Jacob ha detto.
L’interno di una camera iperbarica presso il Centro Sagol per Medicina Iperbarica e della ricerca in Israele, usato per trattare pazienti con fibromialgia in un recente studio.

Efrati ha detto che alcuni pazienti saranno probabilmente richiederà sessioni di follow-up. “Le anomalie nelle regioni del cervello responsabili della sensazione di dolore cronico in pazienti con fibromialgia possono essere innescati da eventi diversi”, ha detto. “Di conseguenza, la risposta a lungo termine potrebbe essere diverso.

“Abbiamo imparato, per esempio, che quando la fibromialgia è innescato da lesioni cerebrali traumatiche, ci si può aspettare la risoluzione completa, senza alcuna necessità di ulteriori trattamenti.Tuttavia, quando il grilletto è attribuita ad altre cause, come ad esempio le malattie febbre legati, i pazienti avranno probabilmente bisogno di terapia di manutenzione periodica. ”

La sperimentazione clinica ha coinvolto 60 donne che erano stati diagnosticati con fibromialgia da almeno due anni prima. Una dozzina lasciato il processo per vari motivi, ma la metà dei 48 pazienti che hanno completato lo ha ricevuto 40 trattamenti HBOT cinque giorni alla settimana per due mesi. I trattamenti da 90 minuti a pazienti ossigeno puro esposti a due volte la pressione atmosferica.

L’altra metà erano parte di ciò che Ben-Jacob chiamato un gruppo di crossover-controllo. Essi sono stati valutati prima del processo e dopo un periodo di controllo che ha visto alcun miglioramento delle loro condizioni. Dopo il controllo di due mesi, sono stati dati lo stesso trattamento HBOT come il primo gruppo e sperimentato il medesimo oggetto, secondo i ricercatori.

I ricercatori hanno osservato pazienti di trattamento consentito di successo per ridurre drasticamente o addirittura eliminare l’uso di farmaci per il dolore. “L’assunzione dei farmaci alleviato il dolore, ma non ha invertito la condizione, mentre HBOT ha fatto invertire la condizione,” hanno scritto i ricercatori.

Efrati detto che i risultati giustificano ulteriori studi. “I risultati sono di notevole importanza in quanto, a differenza degli attuali trattamenti offerti per i pazienti con fibromialgia, HBOT non è orientata al miglioramento solo sintomatica,” ha detto. “HBOT punta per la causa effettiva – la patologia del cervello responsabile della sindrome. Ciò significa che la riparazione del cervello, tra cui anche la rigenerazione neuronale, è possibile anche per cronica “, di lunga durata sindromi dolorose, e possiamo e dobbiamo puntare a che in ogni futuro sviluppo trattamento.

Co-autori della carta sono Ham Golan, Olga Volkov, Gregori Fishlev, Jacob Bergan e Mony Friedman della Sackler School of Medicine all’Università di Tel Aviv e il Assaf Harofeh Medical Center, Zerifin, Israele; Yair Bechor dell’Istituto di Medicina Iperbarica a Assaf Harofeh; Yifat Faran di Ashkelon Academic College, Israele; Shir Daphna-Tekoah di Ashkelon Academic College e Kaplan Medical Center, Israele; Gal Sekler dell’Università di Tel Aviv; Jacob Ablin del Tel Aviv Sourasky Medical Center e Università di Tel Aviv; e Dan Buskila di Ben-Gurion University del Negev, Israele.

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *